[google90b38444bd13ffe9.html]

La Terra di Mezzo


Vai ai contenuti

Menu principale:


Sheila Wolk

FATE

Ci è particolarmente difficile parlare di questa artista colma di talento, che ci ha onorato della sua amicizia e che ci ha dato la gioia di poter ammirare e proporre le sue prime opere.
Le sue originarie sculture numerate e firmate erano di una bellezza assoluta. Nel marasma degli anni recenti anche la sua produzione ha subito un'apertura che non le ha giovato. Non firma le sue pièces, ma vende i disegni affinché vengano realizzati senza più alcun controllo. E si vede. I collezionisti si sono man mano distaccati ed è difficile far accettare loro le nuove proposte. Noi attendiamo colme di speranza. La speranza che ritorni a considerare la possibilità di una visione meno commerciale, ma perfetta cornice delle sue eccezionali doti...
La sua storia ha avuto un inizio singolare: è diventata art director per un'agenzia di pubblicità farmaceutica come illustratrice medica, affinando in quel contesto le sue abilità nel disegno della forma umana. I suoi primi dipinti pastello riproducevano posture sportive. In realtà, Sheila è diventata così brava a catturare la forma umana in movimento che è stata nominata Artista Sport of the Year nel 1987 dall' American Sport Art Museum and Archives (Asama). Il suo passaggio nella terra della fantasia è avvenuto lentamente, ma quando che Sheila ha deciso di cambiare definitivamente la sua ispirazione, affermando: ""Una volta ho dipinto sport per sopravvivere, ma ora dipingo per la sopravvivenza della mia anima", il risultato è stato sensazionale. Sheila Wolk fonde le tecniche per promuovere in chi guarda forti sensazioni, infatti, la sua arte è un regno di incantevole bellezza. Sheila unisce il suo talento creativo e la fantasia. Con abilità sempre superba raffigura sirene e fate donando loro carne e sangue, ma riesce anche ad infondere un soffio ultraterreno alle sue creazioni. Intensità, potenza e grazia vivono nelle sue opere grafiche e pittoriche e che le sue prime sculture mantenevano intatte...



Potrete sempre contattarci tramite mail:
allaterradimezzo@gmail.com


Torna ai contenuti | Torna al menu