[google90b38444bd13ffe9.html]

La Terra di Mezzo


Vai ai contenuti

Menu principale:


felici in ogni tempo della vita

MAMMALUNA


Questo viaggio è dedicato al mio Maestro Zohar che ha svelato ciò che conoscevo e che mi aiuta a comprendere ciò che non conosco
Al Maestro Osho che mi ha trasmesso il tesoro di ogni libera Via
Alla mia Luce e a Livio, fondamenti della mia perfetta geometria
A tutte le creature che mi hanno donato Amore e Fiducia reputandomi degna di condividere con me le loro esperienze di Vita, anche solo per un fuggevole attimo
A tutte le creature che leggendomi provano un piccolo brivido di completamento confortante e di speranza nel riconoscere anche solo
una loro piccola verità

mammaLuna



"L'uomo nasce nel cavo di un'onda e nulla sa del vasto oceano che si stende alle sue spalle o di fronte a lui..."

Quanto ci siamo allontanati dal sacro, irrinunciabile legame con il Tutto? Mai come in questa epoca abbiamo perso identità, ideali, speranze, spinta all'apprendimento...Mai come oggi siamo stati vuoti e infelici e ciechi distruttori...
Eppure noi apparteniamo all'Anima del Mondo e l'Anima del Mondo ci appartiene.
Ognuno di noi è in grado di sperimentare l'emozione dell'appartenenza alle energie universali della creazione. Non vi è nulla di blasfemo nel sentire dentro di sé quella forza che nasce dal rispetto e dall'unione con la Madre Terra intesa come organismo pulsante e pensante in un contesto planetario regolato dai Luminari e dalle Leggi Cosmiche. La Terra "sentita" come fonte di vibrante materia finalizzata alla crescita spirituale di tutte le sue creature, attraverso le fasi cicliche di nascita, sviluppo, morte, trasmutazione, rinascita.
Rituali, strumenti, erbe, date significative vengono da così tanto lontano e ci appartengono da sempre. Servono a concentrare, finalizzare, indirizzare, potenziare, rendere più tangibili (soprattutto per noi stessi) il nostro pensiero e le nostre visioni. La magia è in noi, ma troppo sovente non ci vogliamo credere per la paura verso ciò che non conosciamo e per i pregiudizi inculcatici da severi e mirati condizionamenti da fonti che mentre condannavano ogni forma delle antiche religioni, si appropriavano delle loro ricorrenze, dei simboli, dei concetti, dei rituali.
L'Amore, la gratitudine, la speranza e il profondo rispetto per il vivente saranno le guide certe di questo percorso per chi ne avvertisse curiosità, desiderio, richiamo. Approfondiremo con equilibrio, saggezza e lungimiranza una ricerca che sarà sempre di sperimentazione e di accoglimento individuale, tutti gli argomenti nasceranno da intuizioni, da reminiscenze e da esperienze: piccoli passi verso una visione e la conseguente opera finalizzata a portare armonia consapevole nella nostra vita e nella vita del nostro meraviglioso pianeta madre, sconfiggendo il punto di non ritorno e invertendo la Ruota dell'ultimo Tempo. Tante immagini e comportamenti che non perseverino sulla strada del devastante credo antropocentrico che ha incoraggiato l'uomo a pensarsi il dominatore dei Regni della Terra e che lo sta inesorabilmente conducendo verso l'autodistruzione. La follia dell'uomo che promuove la violenza bruta verso i suoi stessi simili se considerati inferiori perché "diversi"; la mancanza totale di rispetto e di amore verso gli appartenenti delle altre specie animali; la ricerca d'una fittizia ricchezza materiale attraverso soprusi, sprechi, sfruttamenti.

Desidero sottolineare ancora che questa è l'individuale avventura poetica, che si apre a poco a poco, in lento progresso, ad una luce più grande e alla conoscenza. Una positiva visione di un diverso piano di realtà esplorato nel pieno rispetto di ogni libertà di pensiero. La celebrazione di alcune ricorrenze, l'utilizzo di strumenti e di rituali antichi che possano in certo modo richiamare la Wicca (sostanzialmente la via senz'altro più gioiosa e con eco di radici celtiche e quindi più vicine alla nostra storia) non sia ispirazione di frettoloso inquadramento e conseguente etichettatura.





Elaborazioni fotografiche a cura di mammaLuna

Potrete sempre contattarci tramite mail:
allaterradimezzo@gmail.com


Torna ai contenuti | Torna al menu